TECNICHE DI FECONDAZIONE
terapia per l'anovulazione
stimolazione ovarica
inseminazione intrauterina
terapia chirurgica
fivet
icsi
tese

Stimolazione ovarica

Quando si fa
In caso di infertilità inspiegata. 

Perché si fa
Per favorire l'ovulazione e far sviluppare più follicoli. Per correggere alcuni particolari deficit ormonali. In pratica per aumentare le probabilità complessive di gravidanza.

Come si fa
Si somministrano farmaci di tipo ormonale sotto forma di compresse oppure iniezioni di gonadotropine durante il ciclo mestruale variando le dosi caso per caso. Contemporaneamente si segue lo sviluppo dei follicoli e la loro apertura per il rilascio degli ovociti (ovulazione) mediante una serie di ecografie (filmato monitoraggio follicolare): queste osservazioni hanno lo scopo di adattare meglio la somministrazione dei farmaci alla persona e controllare se la stimolazione si è svolta normalmente. A volte si eseguono anche prelievi di sangue per misurare gli ormoni in circolo e, così, seguire meglio la stimolazione (monitoraggio ormonale). Ai pazienti vengono consigliati i rapporti sessuali quando dai monitoraggi si ritiene giunto il momento più propizio,cioè poco prima dell'ovulazione.

I risultati
Sono molto variabili secondo le cause di infertilità e l'età della paziente. Mediamente si ha il 10-20% di probabilità di ottenere la gravidanza per ciclo di stimolazione.

I rischi
Iperstimolazione , gravidanze gemellari

Impegno richiesto alla coppia:
Modesto.

<< indietro

>> avanti

Indirizzo: via Eroi di Rodi, 214 - 00128 Roma
Telefono: 06 8415269
E-mail: biofertility@riproduzione.org
P.IVA: 05470161000
Pagina aggiornata al 14/01/2008

email home page